L’innovazione si fa donna alla villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio

post image

Quattro donne innovatrici, quattro donne che hanno sfidato gli stereotipi ed i pregiudizi culturali che vedono noi donne legate a lavoro umanistici, quattro donne che si sono fatte strada in un mondo predominato dagli uomini e, alcune di loro hanno fatto impresa, mentre altre sono manager. Sono queste le ospiti del convegno che si terràLeggi tutto

Vittorio Feltri, la vigliaccheria e l’invidia della maternità

post image

Secondo il “carissimo” ed “illustrissimo” Vittorio Feltri, che ha scritto l’articolo pubblicato su Libero Quotidiano dall’occhiello “La verità che tutti tacciono” e titolo “Vittorio Feltri: se una donna vuole guadagnare di più, lavori anche di più”(LEGGI >>) , nella nostra cara Italia, erroneamente a questo punto conosciuta come “patria della famiglia”, le donne è giusto cheLeggi tutto

Serviziopubblico.it.. che delusione!

Io che sono sempre stata una grande estimatrice di Travaglio.. aimè, devo ammettere che Servizio Pubblico, ieri alla prima trasmissione, è stato una gran delusione. Ad iniziare dal format. E’ stato riproposto il format classico televisivo.. costruito, impostato, finto, non interattivo. Ma il media è diverso! Perchè non sono state sfruttate le potenzialità di internet?Leggi tutto

Save the Children,migliaia i minori vittime di sfruttamento sessuale: il dossier “I piccoli schiavi invisibili” in versione integrale.

  Cresce in Italia lo sfruttamento sessuale dei minori, che per lo più avviene al chiuso. Persistente lo sfruttamento in accattonaggio, lavoro e attività illegali Alla vigilia della Giornata in ricordo della Schiavitù e della sua Abolizione l’ong diffonde il dossier “I piccoli schiavi invisibili”, in collaborazione con l’Associazione On the Road-Consorzio Nova Non arretraLeggi tutto

Diffuso il video shock del pestaggio di un giovane francese da parte di un gruppo di immigrati, avvenuto in un’autobus pubblico

E’ stato diffuso negli scorsi giorni un video veramente scioccante che mostra il pestaggio di un giovane francese in un’autobus cittadino. Il video ripreso dalle telecamere dell’autobus, mostra il gruppo di immigrati che insultano il ragazzo con espressioni quali “fils de pute” (“figlio di puttana”) e “Français de merde” (“francese di merda”).Il video è stato trasmesso anche dai mediaLeggi tutto

1 2 3 4